Pesca dagli scogli tecniche e trucchi

Qui cercheremo di trattare le varie tecniche di pesca che si effettuano dagli scogli, le attrezzature e i vari trucchi da conoscere per poter passare una giornata di pesca con molte catture.

Normalmente chi pesca dagli scogli potrà decidere se pescare con una bella bolognese o magari mettere una canna a fondo o in ultimo possiamo anche decidere di pescare a ledgering, vediamo cosa dobbiamo sapere per poter pescare dagli scogli.

pesca dagli scogli

Il momento migliore per pescare dagli scogli

Sicuramente come ben saprete ci sono molti fattori che influenzano il momento in cui il pesce va in cerca di cibo, due dei fattori più importanti sono l' orario e la marea, per quanto riguarda l' orario possiamo dire che i momenti migliori sono proprio quelli dell' alba e del tramonto ma anche durante la notte.

Per quanto riguarda la marea, dovremo cercare di far coincidere l' orario di alba o tramonto con l' alta marea, infatti il momento di pesca più profittevole è proprio prima durante e subito dopo il momento massimo di alta marea.

Pesca dagli scogli con il galleggiante

Sicuramente una delle tecniche più utilizzate è proprio l' uso della canna bolognese, prepariamo la nostra bella montatura e vai che si comincia a pescare ma vediamo in dettaglio come affrontare questa tecnica.

L' attrezzatura da pesca

Consigliamo l' utilizzo di una canna bolognese dai 5 metri di lunghezza in sù, la lunghezza cambia in base al luogo dove stiamo pescando e dal fondale presente, se il mare è mosso oppure no ed anche dalla distanza che abbiamo tra gli scogli ed il punto dove andremo a pescare.

Il mulinello dovrà essere un 2500 o 3000 di grandezza, con una frizione micrometrica che faccia il suo lavoro, moto importante nei casi di trovarsi a lottare con una preda di grandi dimensioni.

Come fare la montatura alla nostra bolognese

Le cose che influsicono sulla nostra montatura sono le situazioni del mare, in caso di mare poco mosso opteremo per un galleggiante piccolo e di forma ovale allungata mentre se il mare è mosso dovremo montare un galleggiante più di forma a pallina, quindi poco allungato, la grammatura varia di un minimo di 2 gr ad un massimo di 5 gr.

Per quanto riguarda la piombatura potremo scegliere di pescare con la torpilla secca, aggiungere una girella e montare un finale di circa 30 o 40 cm.

Il monofilo nella bobina deve essere di dimensioni ridotte, diciamo che uno 0,16 o al massimo uno 0,18 mentre il finale dovrà essere uno 0,12 o 0,10 a seconda delle dimensioni dei pesci nel luogo di pesca.

Se invece vogliamo pescare con una montatura più leggera della torpilla secca possiamo montare la nostra lenza inserendo una spallinata con piombini piccoli ad una distanza di circa 10 cm l'uno dall' altro andando ad aumentare la distanza verso l' alto, in questo modo avremo sicuramente una lenza più sensibile ed i pesci avranno meno attrito durante l' abboccata.

I pesci degli scogli

Con questa tecnica possiamo insidiare molte specie di pesci come per esempio cefali, spigole, saraghi, occhiate, orate e molte altre specie, ma queste sono le principali.

Le esche migliori per gli scogli

Per chi pesca con bolognese non possiamo che segnalare l' esca principe del bigattino dove naturalmente sia possibile pescare con questo verme, si utilizzerà per metterlo nell' amo ma anche per pasturare, la pasturazione sarà molto frequente ma la quantità di bigattini lanciati dovrà essere molto ridotta, diciamo non più di 10 - 12 bigattini ogni 10 minuti.

Altre esche che sono ottime per la pesca dagli scogli sono moltissime ma dipende da quale pesci stiamo cercando di prendere, se peschiamo il cefalo allora dovremo provare con un impasto di pane e pecorino, mentre per le spigole possiamo provare con i gamberetti, se stiamo pescando le orate sicuramente dovremo provare con i granchi da scoglio,  una ltro verme buono per piccoli pesci da scoglio è il coreano che funziona molto bene per scorfanetti, donzelle e ghiozzi.

Video di pesca dagli scogli

Qui di seguito un bellissimo video dove potrete imparare molte tecniche di pesca dagli scogli, il video dura circa 30 minuti e troverete i seguenti argomenti :

  • Pesca con il pasturatore per il ledgering dagli scogli
  • Come preparare la pastura e le esche
  • Pesca con canna fissa
  • Pesca con bolognese dalla scogliera

Buona visione!!

 

www.pescaonline.org ©Copiright 2010 - 2017 I contenuti del sito sono protetti - Mappa del sito

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.